Now Reading
Padiglione Italia Expo 2020 Dubai: un’occasione per il rilancio dell’economia italiana

Padiglione Italia Expo 2020 Dubai: un’occasione per il rilancio dell’economia italiana

Mentre l’Italia attraversa un periodo di forte crisi interna a causa del Coronavirus, che ha decretato la chiusura o l’interruzione di numerose attività nazionali, non si interrompe la costruzione del padiglione che rappresenterà il Belpaese durante la prossima Esposizione Universale. L’Italia si sta impegnando per riproporre all’estero un’immagine vincente con la creazione del suo padiglione in occasione dell’Expo Dubai 2020. L’idea su cui si fonda il padiglione è racchiusa nello slogan “la bellezza che unisce le persone” ed esprime pienamente il progetto, firmato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria, che intende promuovere l’ingegno italiano, offrendo ai visitatori un’esperienza unica, in grado di fornire una panoramica della competenza multidisciplinare del talento e della creatività delle piccole e grandi realtà della Penisola.

Il paese del Golfo sta organizzando quello che si preannuncia essere il più importante appuntamento al mondo per il 2020-2021 e l’Italia non vuole arrivare impreparata e sta profondendo tutto l’impegno possibile per raggiungere il suo obiettivo. L’inaugurazione è prevista per il prossimo 20 ottobre per poi chiudere i battenti ad aprile del prossimo anno. Il Padiglione Italia sarà collocato tra le aree tematiche “Opportunità” e “Sostenibilità” nel sito di Expo 2020 Dubai in una posizione strategica anche dal punto di vista dei flussi di visitatori. Vista la grande macchina organizzativa messa in piedi dagli Emirati Arabi Uniti, si prevede un afflusso di oltre 28 mila visitatori al giorno nel padiglione italiano, oltre 5 milioni nei sei mesi dell’evento. Sarà la prima volta che un’Esposizione Universale avrà luogo nella regione che include Medio Oriente, Nord Africa, e Sud Asia. Il tema scelto per l’Esposizione Universale di Dubai è “Collegare le Menti, Creare il Futuro”, che fonda e rappresenta lo spirito di collaborazione e cooperazione che ha portato gli EAU al successo nell’esplorazione di nuovi percorsi di sviluppo e innovazione. Attraverso questo tema, l’Expo 2020 di Dubai farà da catalizzatore, collegando menti di tutto il mondo e ispirando i partecipanti a mobilizzarsi su sfide condivise in un’Esposizione Universale di portata globale senza precedenti. Secondo le stime Expo Dubai 2020 dovrebbe attirare 25 milioni di visitatori, il 70 percento delle quali proverranno da paesi stranieri.

Il presidente di Confindustria Piemonte, Fabio Ravanelli, fa notare che l’economia italiana risulta in questo momento indebolita, ma considera l’Expo 2020 un’occasione imperdibile per il rilancio del made in Italy in grande stile. L’Italia pur nelle difficoltà si prepara per mostrare al mondo le sue potenzialità e i suoi successi.

Manuela Locci

See Also

Fonte: https://www.groi.eu/61t1d

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Scroll To Top